Trasporti internazionali la funzione logistica

Trasporti internazionali la funzione logistica

Trasporti internazionali  La funzione logistica

Di fatto il commercio internazionale fonda su tre contratti principali:

  • il contratto di compravendita
  • il contratto di assicurazione
  • il contratto di trasporto

Sul contratto di compravendita abbiamo dedicato e continueremo a dedicare vari approfondimenti.  Con questo articolo iniziamo invece una serie di approfondimenti sul contratto di trasporto internazionale.

 

Trasporti internazionali  La funzione logistica

La funzione logistica ricopre un ruolo molto importante nell’ambito degli scambi internazionali e può essere utilizzata anche come leva di marketing per assumere o mantenere vantaggi competitivi.

I trasporti e le spedizioni internazionali sono una componente strategica per l’impresa che impatta anche nell’ambito commerciale ed amministrativo.

Da un punto di vista commerciale pensate all’influenza che i trasporti e la logistica possono avere sui prezzi di vendita, sui tempi di consegna e sulla capacità dell’impresa di proporsi al mercato come operatore affidabile che rispetta i tempi pattuiti.

E’ necessario quindi che gli imprenditori inizino a vedere alla funzione trasporti non solo come un costo ma anche e soprattutto una importante leva di marketing ed a questo fine è quanto mai opportuno che si preoccupino direttamente di mantenere il controllo dei flussi logistici e non delegarli alla controparte.

 

Trasporti internazionali La funzione logistica

Ma la funzione logistica e quindi i trasporti sono altresì strategici anche sotto altri aspetti, anche più squisitamente commerciali.

Pensate al rispetto dei tempi di consegna che in alcuni settori che sempre più è un elemento sul quale fondano le valutazioni di affidabilità dei fornitori moderni.

Così come a casi estremi dove i prodotti non solo non arrivano a destinazione in tempo ma addirittura vengono smarriti, rubati o irrimediabilmente danneggiati.

Il trasporto comunque è solo l’ultimo anello di una catena più ampia rappresentata, come abbiamo già detto, dalla logistica che inizia con l’approvvigionamento e continua con  la produzione e con la relativa gestione dei magazzini che se ottimizzata migliora i tempi di consegna e abbassa i costi del servizi; un esempio per tutti è rappresentato dalle scorte di magazzino che con una buona gestione possono essere tenute al minimo con conseguenti minori immobilizzi di capitale. 

 

Trasporti internazionali La funzione logistica 

Sinteticamente, concludendo, possiamo dire che gestire bene le attività legate ai trasporti significa:

  • fornire un buon servizio al cliente
  • controllare la distribuzione
  • avere un reale controllo del prezzo finale
  • far ruotare costantemente le merci in magazzinoimballare in modo standardizzato.

 

Nei prossimi articoli analizzeremo il contratto di trasporto; se  non vuoi perderli, iscriviti alla newsletter.

Se invece vuoi scoprire se e come possiamo aiutare la tua azienda a crescere nei mercati internazionali, contattaci.