strategia di comunicazione nel ciclo di vita di un prodotto o servizio

Strategia di comunicazione nel ciclo di vita di un prodotto o servizio

Strategia di comunicazione nelle fasi di vita di un prodotto o servizio

In questo articolo troverete consigli e spunti di riflessione su quale strategia di comunicazione sviluppare per ognuna delle fasi di vita di  un prodotto o servizio,

 

Strategia di comunicazione nel ciclo di vita di un prodotto o servizio  – Il Marketing Mix

La strategia di riferimento  è denominata Marketing Mix ed include tutti gli aspetti da considerare nella gestione di un prodotto o servizio.

Il Marketing Mix, come ben sappiamo, è formato dalla famose 4P:

  • Product (prodotto) – Sono analizzate e messe a regime le principali caratteristiche che definiscono il prodotto/servizio
  • Price (prezzo) – La definizione del valore economico di un prodotto/servizio
  • Promotion – publicity (la comunicazione) – La strategia che determina le attività funzionali a far conoscere un prodotto ai suoi consumatori, veicolando i messaggi in grado di presentarne i valori tangibili ed intangibili. La comunicazione si sviluppa attraverso diversi strumenti che vanno dalla pubblicità alla promozione, dalle relazioni pubbliche  al conversational marketing.
  • Point of sale, Place (Distribuzione) – La definizione di tutte le modalità attraverso cui il prodotto/servizio arriva al consumatore finale.

 




Strategia di comunicazione nel ciclo di vita di un prodotto o servizio

Il prodotto/servizio ha un ciclo di vita composto da 4 fasi, cui corrispondono obiettivi specifici di marketing/comunicazione:

  1. Lancio/nascita: è ovviamente il momento di ingresso sul mercato e gli obiettivi di marketing e comunicazione sono quelli di far conoscere ed apprezzare il prodotto rispetto ai concorrenti. E’ il momento di maggior investimento. 
  2. Crescita/sviluppo: è il momento in cui il prodotto deve occuparsi di conquistare quote di mercato rispetto ai concorrenti. La comunicazione in questa fase ha il compito di sostenere e promuovere l’atto di acquisto, sottolineando le differenze rispetto ai concorrenti. E’ un momento delicato ed importante per costruire la relazione di fiducia con i propri consumatori.
  3. Maturità: è il momento in cui la domanda del prodotto diminuisce a causa di diversi fattori, come una concorrenza maggiore e più innovativa. In questa fase la comunicazione, abbinata ad una strategia di rivitalizzazione del prodotto, ha l’obiettivo di consolidare l’immagine del prodotto passando a iniziative più istituzionali. L’obiettivo non sarà tanto quello di aumentare le vendite ma quello di consolidare l’immagine ed il valore del brand e dell’azienda che lo ha prodotto.
  4. Declino: quando un prodotto non può sostenere più le sfide di un mercato in continua evoluzione e qualsiasi investimento per rivitalizzarlo sarebbe notevolmente superiore al ritorno ipotizzabile. In questa fase la comunicazione, se necessario, deve solo accompagnare le azioni finalizzare alla riduzione delle spese.

Continua a seguirci per non perdere ulteriori aggiornamenti sul tema.

Iscriviti alla nostra newsletter

Leggi qui l'Informativa Privacy  - Regolamento (UE) 2016/679

Scegli se fornire il consenso al trattamento dei tuoi dati personali