Mercati Internazionali Il prezzo di vendita

Mercati Internazionali Il prezzo di vendita

Mercati Internazionali Il prezzo di vendita

Tra i diversi elementi del marketing mix, il prezzo è tra i più difficile da determinare in quanto esso viene influenzato da tante variabili (impresa, concorrenza,  clienti ideali e mercato di riferimento).  A differenza di altre leve del marketing mix,  la leva del prezzo può essere azionata e variata più semplicemente.

La tecnica fornisce alcuni metodi per fissare i prezzi sui mercati internazionali. Metodologie che nei prossimi articoli cercheremo di approfondire insieme.

In questo articolo vediamo invece alcuni concetti di base che saranno poi utili a meglio comprendere i futuri approfondimenti.

 

Mercati Internazionali Il prezzo di vendita – Concetti di base

Il prezzo di vendita di un prodotto è tanto più determinante nella decisione del potenziali compratore quanto più esso  è standardizzato e quindi confrontabile con quelli della concorrenza.

Il prezzo di vendita è un parametro di valutazione che “pesa” di più della qualità che,  soprattutto nella fase preliminare di decisione e scelta, risulta essere di non facile valutazione. Come fa, per esempio, un potenziale acquirente a valutare i servizi post vendita?

Le tecniche per fissare i prezzi di vendita variano a seconda se trattasi di beni di consumo, di beni industriali o strumentali.

 

Mercati Internazionali Il prezzo di vendita – Beni di consumo

Per i prezzi di consumo l’importanza del prezzo è inversamente proporzionale al reddito pro capite. Tanto più questo è  basso tanto maggiore è l’importanza del prezzo.

 

Mercati Internazionali Il prezzo di vendita – Beni industriali

Nel fissare i prezzi dei beni industriali, invece, è fondamentale tenere conto dei benefici e dei problemi che il prodotto risolve al cliente finale e dei costi iniziali e di esercizio che ne derivano per il cliente.

Nell’ambito dei beni strumentali/industriali è importante anche tenere conto di possibile alternative disponibili sul mercato. Si pensi a soluzioni per il taglio che possono essere fondate sulla tecnologia laser, plasma o ad acqua.

Considerazioni finali.

Mercati Internazionali Il prezzo di vendita – I fondamentali

Ogni segmento di mercato potrebbe avere la propria politica di prezzo, in funzione della elasticità della domanda, della forza finanziaria dell’azienda e dello scenario competitivo.

Analizzando i singoli segmenti secondo la precedente logica potrebbe garantire all’impresa un incremento dei margini di utile.

Bisogna tenere però conto che una politica di prezzi di differenziati per mercati geografici diversi potrebbe dare origine al “fastidioso” fenomeno dei mercati paralleli. Si pensi alle importazioni parallele di autovetture, di beni tecnologici eccetera. Fenomeno che può creare problemi a diversi livelli, di immagine ma anche di controllo e monitoraggio delle vendite.

Sui mercati internazionali la politica dei prezzi ha tre principali riferimenti: costi, domanda e concorrenza.  Altri fattori sono la struttura della distribuzione, i tassi di cambio, il ciclo di vita del prodotto, disponibilità di prodotti/tecnologie alternative, l’elasticità della domanda.

 

In  prossimi approfondimenti vedremo alcune metodologie di fissazione del prezzo.

Mercati Internazionali Il prezzo di vendita – Moretta Business Consulting

Moretta Business Consulting è uno studio di consulenza specializzato in strategie commerciali, digitali e di internazionalizzazione.

Iscriviti alla newsletter se vuoi ricevere aggiornamenti settimanali comodamente sulla tua “migliore” casella di posta.

Contattaci per scoprire se e come possiamo aiutare anche la tua attività a crescere on line e sui mercati internazionali.