Agevolazioni Pubbliche Autoimprenditorialità

Agevolazioni Pubbliche Autoimprenditorialità

Agevolazioni Pubbliche Autoimprenditorialità

In questo articolo proseguiamo con le schede delle Agevolazioni Pubbliche disponibili per chi vuole fare impresa. Lo strumento a cui dedichiamo questa pillola in-formativa è quello dell’autoimprenditorialità.

Agevolazioni Pubbliche Autoimprenditorialità – Obiettivo

L’obiettivo dello strumento dell’autoimprenditorialità è di sostenere nuova imprenditorialità, in tutto il territorio nazionale, attraverso la creazione di micro e piccole imprese competitive, a prevalente o totale partecipazione giovanile o femminile, e a sostenere lo sviluppo attraverso migliori condizioni per l’accesso al credito.

 

Agevolazioni Pubbliche Autoimprenditorialità – Beneficiari

Imprese di micro e piccola dimensione con prevalente partecipazione da parte di giovani tra i 18 e i 35 anni o di donne (in questo caso, indipendentemente dall’età) con sede legale ed operativa ubicata nel territorio nazionale
Persone fisiche che intendono costituire una società.

 

Agevolazioni Pubbliche Autoimprenditorialità – Agevolazione

Le agevolazioni sono concesse, in regime de minimis, nella forma del finanziamento agevolato a tasso zero della durata massima di 8 anni, a copertura di non più del 75% delle spese.

 

Agevolazioni Pubbliche Autoimprenditorialità – Entità

Limite massimo dell’agevolazione pari a 200 mila euro ad impresa nell’arco di tre esercizi finanziari.

 

Agevolazioni Pubbliche Autoimprenditorialità – Condizioni

  • Imprese costituite (in forma societaria, incluse le società cooperative) al massimo da 12 mesi
  • Le persone fisiche possono presentare domanda di agevolazione con l’onere per le stesse di costituirsi in società entro 45 giorni dalla data di comunicazione dell’ammissione alle agevolazioni
  • I programmi di investimento devono prevedere spese non superiori a 1,5 milioni di euro
  • L’impresa beneficiaria deve garantire la copertura finanziaria del programma di investimento apportando un contributo finanziario, in una forma priva di qualsiasi tipo di sostegno pubblico, pari al 25% delle spese ammissibili complessive

Le domande di agevolazione devono essere compilate esclusivamente per via elettronica, utilizzando la procedura informatica messa a disposizione sul sito internet del Soggetto gestore www.invitalia.it secondo le modalità e gli schemi resi disponibili dal Soggetto gestore.
Qui trovi tutte le info necessarie

Moretta Business Consulting è uno studio di consulenza direzionale specializzato in Strategie Digitali e Internazionalizzazione. Contattaci per comprendere se e come possiamo assisterti per far crescere la tua azienda oppure iscriviti alla newsletter periodica per ricevere utili aggiornamenti per gestire al meglio il tuo business.