Adwords

Adwords Inserzioni a pagamento – Gli errori

Adwords Inserzioni a pagamento: i 7 errori più comuni

Se ci seguite da un po’ sapete bene che una strategia digitale, di Web Marketing, fonda sicuramente sull’organico, utilizzando tecniche SEO ma anche sulla pubblicità Adwords inserzioni a pagamento sui motori di ricerca.

Buone tecniche di SEO e contenuti curati spingono il tuo sito in alto nei risultati organici dei motori di ricerca; la pubblicità Adwords inserzioni a pagamento sui motori di ricerca fa visualizzare il tuo messaggio in caso di ricerche pertinenti alla/e parole chiavi sulle quali hai investito.

Il segreto del successo è combinare sapientemente una giusta strategia con SEO e pubblicità Adwords  inserzioni a pagamento sui motori di ricerca.

Tutto ha origine dalle ricerche Google; un dato vale più di mille parole: nel BtoB il 93% dei buyer inizia il processo di acquisto con una ricerca su Google; il 60%, invece, utilizza Adwords inserzioni a pagamento  sui motori di ricerca.

Da queste considerazioni emerge l’importanza di investire in pubblicità sui motori di ricerca ed i marketer ormai lo hanno compreso ed iniziano ad utilizzare questa leva nel proprio mix strategico; molti però commettono alcuni errori che in questo articolo proviamo a correggere.

Vediamo quali sono gli errori più comuni che i marketer commettono quando utilizzano Adwords Inserzioni a pagamento sui motori di ricerca ed alcuni consigli su come evitarli.

 

Adwords Inserzioni a pagamento- I 7 errori da evitare nella pubblicità a pagamento sui motori di ricerca.

  • Mancanza di esperienza e preparazione

Prima di avventurarsi nella pubblicità a pagamento sui motori di ricerca è necessario, con umiltà e dedicandoci il giusto tempo, approfondire i fondamentali dello strumento  Adwords Inserzioni a pagamento e apprendere alcune strategie di base.

 

  • Porre troppa attenzione sull’inserzione

Il consiglio è di iniziare a costruire le campagne intorno ad un buon contenuto che si è testato e che si sa che funziona.

 

  • Non utilizzare una landing page ottimizzata

Realizza una buona landing page ottimizzata per il mobile e sulle parole chiave coerenti con il messaggio dell’inserzione.

 

  • Targeting fatto male e scarsa creatività

Definire le buyer persona ti aiuterà a scegliere il giusto segmento da raggiungere; utilizza CTA (Call to Action) chiare.

 

  • Insufficiente lavoro di pianificazione delle parole chiave e basso punteggio di qualità delle inserzioni

E’ necessario definire un elenco di parole chiave sulle quali focalizzare la propria attenzione e sulle quali costruire le proprie campagne. Adwords KeyWord Planner è un prezioso strumento da utilizzare a questo scopo.

 

  • Tenere sotto controllo le metriche sbagliate

Quello che devi sempre monitorare è ciò che succede dopo che qualcuno ha cliccato sul tuo annuncio, e nello specifico:

  1. Le visite al sito
  2. Click trough rate/cost per click
  3. Il tasso di conversione dei lead
  4. ROI – Il ritorno che genera la spesa in inserzioni

 

  • Non utilizzare i dati raccolti per ottimizzare le inserzioni

Il segreto è sempre quello: testare ed ottimizzare! Tieni sotto controllo le conversioni per capire cosa sta funzionando e cosa non sta funzionando. Ma fallo anche quotidianamente se necessario, se non vuoi buttare i tuoi soldi dalla finestra.

 

Ci auguriamo che queste pillole in-formative ti aiutino a comprendere quanto sono importanti strategicamente le inserzioni a pagamento ma nello stesso tempo quanto è necessario conoscere bene i meccanismi di funzionamento di Adwords Inserzioni a pagamento e, come sempre diciamo, avere una buona strategia digitale.

Come ormai sapete noi siamo disponibili ad assistervi nel vostro cammino verso la piena digitalizzazione della vostra attività.

A chi ci contatta compilando il modulo sottostante offriamo una serie di incontri gratuiti finalizzati ad un check up. In altre parole ci incontriamo anche più volte se necessario e partendo dall’analisi della tua attività ti proponiamo alcune possibili strategie.

Contattaci, senza impegno. Ti aspettiamo.

Contattaci
Il tuo nome
Da dove ci scrivi
Oggetto
Anticipaci come possiamo aiutarti
Leggi qui l'Informativa Privacy
Sending

 

Se invece vuoi continuare ad approfondire temi come questi o anche semplicemente assicurarti di conoscere tutte le nuove tendenze allora il consiglio è di iscriverti alla newsletter per ricevere aggiornamenti settimanali. E niente paura: se i contenuti non saranno in linea con le tue aspettative potrai cancellarti con un semplice click.  

[newsletters_subscribe list=”1″]